Servizio Civile e Garanzia Giovani: risolto il nodo sulla partenza dei giovani neet

A proposito del Servizio Civile e di Garanzia Giovani interviene il Sottosegretario Luigi Bobba, il quale dichiara che tutti i giovani che hanno effettuato la registrazione entro i termini previsti dal bando, e che naturalmente presentano i requisiti previsti dal Programma Garanzia Giovani, partiranno per svolgere il Servizio Civile.

La Regione Piemonte aveva evidenziato alcune criticità riguardo alla procedura informatica per accedere alla misura del Servizio Civile di Garanzia Giovani. A causa di queste criticità diversi giovani sarebbero stati esclusi, pur avendo effettuato la registrazione nei termini stabiliti. Luigi Bobba, però, esclude disguidi, poiché le registrazioni sono state rilevate correttamente dal sistema informatico, e dunque i giovani saranno regolarmente avviati al Servizio Civile, a patto però che nei primi tre mesi vengano presi in carico dai Centri per l’Impiego.

 FONTE: