Articoli

Garanzia Giovani: in Calabria entra nel vivo

Anche in Calabria la Garanzia Giovani entra nel vivo. Sono stati il Presidente della Regione, Mario Oliverio e l’assessore al Lavoro e Sviluppo economico Carlo Guccione a presentare il progetto finanziato con centoundici milioni, di cui sessantasette del Governo ed il restante messo a disposizione dalla Regione. Queste risorse consentiranno ai giovani di età compresa tra 15 e 29 anni di partecipare alle iniziative previste dalla Garanzia. Il Presidente Oliverio ricorda che la Calabria sta vivendo una condizione sociale difficile, ed il lavoro è il cuore di questa situazione. Aggredire il problema lavoro, soprattutto giovanile, sarà quindi una priorità dell’azione di Governo in Calabria, ma per farlo sarà necessario accelerare, utilizzando a pieno i fondi a disposizione. Il Presidente Oliverio aggiunge che la Garanzia Giovani è un programma che si inserisce in un progetto più ampio, di cui se ne discuterà direttamente col Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti.

L’assessore Carlo Guccione sostiene che Garanzia Giovani, in Calabria, prevede interventi per 46.000 giovani, ma al momento gli iscritti sono 17.547, di cui 811 nella fascia d’età tra 15 e 18 anni, 8.445 in quella tra 19-24 anni, e 8.291 in quella 25-29. Il bacino totale di possibili aderenti, in Calabria, potrebbe essere composto da 78.000 ragazzi.

Ora quindi occorre mettere in campo iniziative per far conoscere la Garanzia ai tanti giovani che ancora non hanno aderito. Secondo il Presidente Oliverio occorre coinvolgere diversi soggetti sul territorio, a cominciare dagli enti locali, dalle organizzazioni sociali, dalle Università e dai Centri per l’Impiego, coi quali anche predisporre una strategia coordinata e monitorata. Tra le risorse destinate alle misure previste, ci sono: 22 milioni finalizzati all’apprendistato, e 25 milioni all’autoimpiego.

 

FONTE:

 

L’ORA SIAMO NOI – “LAVORO, LA REGIONE RILANCIA GARANZIA GIOVANI”