Articoli

Campania: una nuova misura per la formazione

L’Assessore al Lavoro della Regione Campania, Severino Nappi, parlando a proposito di Garanzia Giovani, dichiara che nell’arco di qualche settimana, per i giovani, verrà istituita una nuova misura per il Servizio Civile e per la formazione finalizzata all’istruzione.

Nappi, inoltre, sostiene che di Garanzia Giovani si parla poco e male, ma in realtà non si tratta affatto di un semplice spot o di un’ipotesi astratta. Nappi ribadisce che è stato riscontrato un senso di responsabilità sociale da parte di tutti coloro che credono nel programma di Garanzia Giovani; esiste infatti convergenza e impegno da parte di tutti, non solo dalle istituzioni, ma anche dalle imprese.

Il dato fortemente negativo, però, è rappresentato da quel 40% di Neet che non si è presentato alla profilazione. A tal proposito l’AssessoreNappi afferma che esiste un problema di fondo, poiché accanto al tema riguardante l’occupazione giovanile, vi è un’assenza di politiche industriali, generando da un lato fiducia nel futuro da parte dei giovani, ma dall’altro una fascia di persone che non è attiva.

L’Assessore però rassicura, affermando che i giovani che non si sono presentati ai colloqui verranno richiamati, dimostrando loro che, malgrado la crisi, esiste una possibilità per chiunque intenda mettersi in gioco.

Ma il Report di Garanzia Giovani in Regione Campania fa anche registrare dati incoraggianti; sono infatti 6.250 i giovani che, grazie al programma, sono stati avviati al lavoro. 1.190 hanno ottenuto un contratto a tempo indeterminato, 3.125 a tempo determinato, mentre 1.800 sono i contratti con altre tipologie contrattuali. Oltre 5 mila hanno lavorato nel settore dei servizi, in particolare commercio, alloggio e ristorazione, mentre oltre 1.000 hanno lavorato nei settori industria e costruzioni. Le offerte di lavoro da parte di aziende, e presenti sul portale, sono 5.314, di cui 3.360 per contratti a tempo determinato.

 

FONTE:

IL VELINO – “GARANZIA GIOVANI, NAPPI: “IN ARRIVO NUOVAMISURA PER LA FORMAZIONE FINALIZZATA ALL’ASSUNZIONE”